L’Associazione di promozione sociale “I FIATI” nata nel 2003 ed attualmente presieduta da Tommaso Regina, si occupa sin dalla sua fondazione della cultura e la valorizzazione degli artisti locali e la tutela delle tradizioni musicali popolari del territorio tramandando e gestendo il Concerto Bandistico Città di Bisceglie fondato nel 1832 e dedicato alla figura del Maestro Biagio Abbate.

Il primo gruppo della banda musicale della Città  di Bisceglie risulta, secondo fonti storiche,  già presente nel 1721 ma costituito nel 1832 come da provvedimento del Prefetto di Bari, citato dall’Avv. Giuseppe Monterisi sindaco dell’epoca, diventando cosi un’istituzione musicale di grande tradizione e prestigio nella città di Bisceglie, in Puglia e riconosciuta dagli storici di tutta Italia come una delle prime formazioni di questo genere.

La Banda Musicale di Bisceglie è composta da musicisti professionisti e di tutte le età, diretta dal confermato Maestro Benedetto Grillo, ha un vasto repertorio che spazia dalla musica classica alla musica leggera, con particolare attenzione alla musica popolare pugliese e italiana.

Grazie alla sua versatilità e alla sua capacità di adattarsi a diversi generi musicali, la banda ha collaborato con numerosi artisti di fama internazionale e si è esibita in importanti teatri e festival in Italia.

La banda è molto attiva nella promozione della cultura e della musica nella città di Bisceglie e nella regione Puglia. Organizza numerosi concerti e eventi musicali durante tutto l’anno, coinvolgendo la comunità locale e promuovendo la formazione musicale dei giovani.

Grazie alla sua storia, alla sua passione per la musica e alla sua dedizione alla sua arte, la Banda Musicale di Bisceglie rappresenta oggi una delle realtà musicali più importanti e di maggior rilievo nella regione Puglia e in Italia ed è la prima banda che si colloca all’interno di una Fondazione Musicale.

La banda biscegliese è stata protagonista, nell’ultimo decennio, di importanti attività tra cui:

due incisioni discografiche dedicate al repertorio della banda e della musica popolare tra cui “l’Inno dei Club Unesco” composto dal M° Nicola Scardicchio; da una di queste incisioni è stata mandata in onda nel programma radiofonico di Rai Radio Tre “Qui comincia” del 28 ottobre 2023 a cura della professoressa Anna Menichetti l’esecuzione della marcia sinfonica “Squinzano” del Maestro Lufrano.

E ancora, il 30 e 31 agosto 2023 si è esibita a Conversano all’interno della kermesse “Maestri” alla presenza del Maestro Riccardo Muti, per la Regione Puglia in rappresentaza della Provincia BAT per festeggiare l’approvazione della Legge Regionale per la “salvaguardia delle bande della tradizione pugliese”.

Con questo entusiasmo si presenta per la stagione itinerante 2023/24 per inondare le piazze delle feste patronali e i palchi di teatri di buona musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.