Salvo Binetti fa tris alla Milano Fashion Week

Browse By

Tris di sfilate per Salvo Binetti alla Milano Fashion Week. Il noto hairstylist molfettese, direttore tecnico del gruppo The Best Club by Wella, ha fatto parte di ben tre team di parrucchieri Wella che hanno realizzato le acconciature per le collezioni SS21.

Giovedì 24 settembre, in occasione della sfilata Vìen, Binetti è stato parte dello staff capitanato da Toni Pellegrino, direttore creativo di The Best Club by Wella. Il mood della collezione di Vìen si rifà agli anni Novanta e alle eroine del rock alternativo di quel periodo. Le acconciature sono state realizzate seguendo la fisionomia e la morfologia delle modelle. Il risultato: capelli destrutturati e lavorati naturalmente per un effetto chiome asciugate al sole.

Venerdì 25 settembre, Binetti è stato impegnato nel backstage del fashion show di Hugo Boss con la direzione tecnica di Paul Hanlon e Andrea Gennaro. Il tema della collezione è la sartorialità degli abiti, reinterpretata in chiave contemporanea. Le acconciature sono state in linea con la scelta stilistica: hairlook semplici, ma d’effetto, con capelli tirati nella parte superiore della testa e onde sulle lunghezze, e nella parte posteriore, che sembravano accompagnare la linea del corpo e delle spalle.

Sabato 26 settembre, infine, per Binetti è stata la volta della sfilata Drome sotto la direzione di Davide Diodovich. La donna della collezione di Drome è una femme fatale contemporanea, libera, sfrontata e unica.

Le acconciature hanno rispecchiato questo concetto di unicità: sostenute e lucide alla radice, piastrate sulle lunghezze e con punte dritte per dare brio all’insieme. Il risultato è quello di capelli liberi e naturalmente movimentati con una base strutturata.

“La Milano Fashion Week ha un significato speciale per me. Ogni volta – ha commentato Salvo Binetti – è un’occasione per confrontarmi con i miei colleghi e creare bellezza. Sono state giornate dense di emozioni e incontri professionali importanti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *