Vacanze, cultura e sicurezza, assegnati i premi “Mirabilia top of the Pid 2020”

Da Bari a Genova, passando per Perugia e per arrivare sino a Treviso e Belluno: sono le quattro località dalle quali arrivano le aziende che, ieri mattina in diretta streaming sul canale YouTube di Mirabilia, si sono aggiudicate il premio “Mirabilia top of the Pid 2020” e le menzioni speciali. Sul gradino più alto del podio è salita la Nextome Srl di Bari con il progetto omonimo Nextome, al secondo posto la genovese TNN srls con Spiaggiati e al terzo posto l’Azienda agricola Goretti con il progetto Smart tasting. Due, infine, le menzioni speciali: una alla SPX Lab di Genova e l’altra alla Vanzin Selezioni della Camera di commercio di Treviso-Belluno.

Le tre aziende vincitrici sono state scelte tra 11 finaliste (42 le partecipanti) dalla giuria composta dagli esperti della Camera di Commercio di Genova, che ha ideato e coordinato il progetto #pid4Mirabilia, e Dintec, la società delle Camere di Commercio per l’innovazione tecnologica. 

«Pid e Mirabilia danno una nuova veste a uno sforzo corale sull’argomento del turismo – ha detto il presidente della Camera di Commercio di Genova Luigi Attanasio che dalla Sala dorata della Camera di Commercio di Genova ha introdotto la giornata –. Uno sforzo fuso con l’aspetto digitale e comunicativo per massimizzare l’incontro tra i luoghi dell’Unesco di Mirabilia e il Pid».

Il presidente di Mirabilia Network, Angelo Tortorelli, ha sottolineato come sia «importante portare avanti queste progettualità. Le nostre imprese continuano a chiederci di proseguire lungo questo solco, aumentando le loro specificità». Il presidente del Network ha quindi ricordato lo sforzo delle nove Camere di Commercio coinvolte nella rete, dei sette territori coinvolti e delle 42 aziende che hanno partecipato a questa importante iniziativa. E sulla questione digitale un passaggio lo ha fatto anche sulla Camera di Commercio di Sassari ricordando «lo sviluppo degli applicativi tecnologici portato avanti dall’ente del Nord Sardegna che ormai rappresentano la scommessa del futuro».

Sull’intero territorio nazionale sono state coinvolte le Camere di Commercio di Bari, Basilicata, Benevento, Caserta, Chieti-Pescara, Genova, Messina, Molise, Pavia, Riviere di Liguria, Sassari, Sud Est Sicilia, Treviso-Belluno, Pordenone – Udine, Umbria, Verona e Venezia Giulia.

A introdurre le 11 aziende finalisti del Top of the PID Mirabilia 2020 è stata la digital coordinator del Pid Genova, Anna Galleano. Si tratta di Azienda Agricola Goretti con il progetto Smart Tasting per PID Umbria, Bidata Srl con Travelly per PID Caserta, CiaoBooking Srl con CiaoBooking per PID Verona, CulturalCloud Scarl con Smart Culture per PID Chieti-Pescara, Intelligentia Srl con Apriti Sèsamo per PID Benevento, Ligusto Snc con Battista per PID Riviere di Liguria, Nextome Srl con Nextome per PID Bari, Saguaro di Angelo Bencivenga con Ofello per PID Basilicata, Solution Plus Srl con Kross Booking per PID Bari, The Thinking Clouds con Glooci per PID Benevento, TNN Srls con Spiaggiati per PID Genova.

«Oggi è un’occasione importante – ha detto Antonio Romeo di Dintec prima di nominare le tre aziende vincitrici – perché mettiamo al centro e premiamo le imprese dei settori del Turismo e della Cultura che, tra gli altri, hanno vissuto una crisi profonda. Facciamo interagire i due progetti, Pid E Mirabilia e integriamo i due mondi, quello del digitale e del turismo che sono tra loro strettamente collegati».

3 mila euro del primo premio quindi sono andati alla Nextome Srl di Conversano in provincia di Bari, che con Nextome ha creato un progetto utile a gestire al meglio gli spazi, il distanziamento e la pulizia dei luoghi al chiuso. Una sorta di Gps, un navigatore per ambienti interni che consente, attraverso una serie di sensori, di individuare con precisione la posizione di oggetti o persone. La soluzione B2B è stata brevettata per garantire sicurezza e distanziamento sociale che utilizza sensori bluetooth, IOT e algoritmi di intelligenza artificiale (AI).

In collegamento dalla Camera di Commercio di Bari, a ritirare il premio dalle mani del rappresentante della Giunta camerale, Giuseppe Riccardi, è stato Domenico Colucci.

La medaglia d’argento, e con questa il premio di una settimana per due persone nei territori di Mirabilia, è andata alla TNN Srls. La Pmi genovese ha creato un’App, Spiaggiati, per monitorare l’affluenza nelle spiagge libere e la disponibilità dei parcheggi limitrofi dei comuni aderenti. Un’App in grado di dare una risposta rapida e concreta alle esigenze del turismo e delle persone durante la pandemia. Un’applicazione è stata scaricata da oltre 100mila personale e utilizzata anche dopo, facendo registrare alle spiagge dell’App più di 1milione di clic. Tra le sue esperienze, oltre la collaborazione con le amministrazioni toscane per la gestione delle spiagge, anche quella di Cabras, in Sardegna. Per quest’ultima, oltre a dare informazioni sulle spiagge ha fornito informazioni precise anche sui parcheggi, utile a capire la capienza quindi a far rispettare le presenze e le regole anticovid. Spiaggiati è stata così in grado di indicare la disponibilità dei posti auto e di offrire immagini, indicazioni, testi, informazioni che gli utenti hanno potuto utilizzare per raggiungere le spiagge e i relativi servizi. Un vero e proprio spot per le città e per i territori.

Nella sala dorata della Camera di Commercio di Genova a ritirare il premio dalle mani del presidente dottor Luigi Attanasiosono stati i due rappresentanti della TNN Giacomo Porcile e Alberto Mazzoli.

Sul terzo gradito del podio è salita, infine, l’Azienda agricola Goretti, storica azienda produttrice di vino con una tenuta alle porte di Perugia. Con il progetto Smart tasting l’azienda di Pila si è concentrata sullo sviluppo di degustazioni agili prenotabili dell’ecommerce, con possibilità di visite virtuali nelle vigne di Casa Goretti. Il progetto è stato definito un esempio di micro e piccola-media impresa che grazie al digitale coglie nuove opportunità, adattandosi e innovandosi. Per l’azienda il premio di un weekend per due persone nei territori di Mirabilia.

Statuetta e riconoscimento quindi per l’azienda umbra che, rappresentata da Sara Goretti, ha ricevuto i complimenti dal presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni.

Menzioni speciali sono andate quindi alla Spx Lab di Genova per aver realizzato un tavolo interattivo, Ta.Bi, un nuovo strumento innovativo per la promozione turistica territoriale utilizzato da Mirabilia Network durante il TTG di Rimini (ottobre 2020). Per la Pmi, rappresentata da Rossella Scalone, è andata la statuetta di Mirabilia, consegnata direttamente dal presidente Luigi Attanasio.

Dai monti del Piave, in collegamento con il presidente della Camera di commercio di Treviso e Belluno Mario Pozza la statuetta di Mirabilia è stata consegnata a Flavio Vanzin, per il miglior video promozionale di marketing turistico del meraviglioso territorio che si prepara ad ospitare le Olimpiadi invernali del 2026.

Please Post Your Comments & Reviews

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *