Dedicato a Nadia Toffa il Magna Grecia Awards 2020

Browse By

Con presidente onorario Fiammetta Borsellino e madrina d’eccezione Lorella Cuccarini, torna dal 17 luglio al 2 agosto il Magna Grecia Awards, 23/a edizione della rassegna che ogni anno premia uomini e donne che si sono contraddistinte in ambito culturale, sociale, civile, artistico. Ideata e diretta dallo scrittore Fabio Salvatore, la manifestazione – patrocinata anche da Mibact, Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari – quest’anno avrà come sottotitolo “L’amore è un cerchio più forte della paura” (#lapauranonesiste) e sarà dedicata a Nadia Toffa, l’inviata delle Iene scomparsa un anno fa, premiata in una serata di gala alla presenza di sua mamma Margherita. “Per il 2020 non è stato facile capire come e quando poter realizzare il premio – racconta Fabio Salvatore, che in alcune serate sarà affiancato da Nunzia De Girolamo – Abbiamo pensato di trasformare il momento difficile in un punto di forza, unendo il Magna Grecia Awards al suo consueto segmento estivo che è il Magna Grecia Awards Fest. Da qui l’idea del Magna Grecia Awards & Fest, che animerà le Città di Gioia del Colle e Castellaneta, in un calendario di 16 serate, come espressione di una società che rinasce”. Oltre ai premiati, annunciati nelle prossime settimane, tra gli ospiti arriveranno anche la giornalista e icona della monda nel mondo, Anna Dello Russo; l’ex Presidente del Parco di Nebrodi scampato a un agguato di mafia nel 2016, Giuseppe Antoci; il giornalista oggi sotto scorta Paolo Borrometi; il Procuratore Catello Maresca; i cantanti Giovanni Caccamo, Renzo Rubino, Laura Valente e Matteo Maffucci, mattatore insieme a Salvatore di una serata dedicata a Mango. Il Magna Grecia Awards rinnova anche la partnership con 30 Ore per la Vita, sostenendo il progetto Home. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *