Cinema, l’unione fa la forza: nasce il gruppo Puglia, Basilicata, Calabria AGPCI

L’unione fa la forza e dà forza al Cinema. Per questo motivo il direttivo nazionale di AGPCI (Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti) ha dato incarico al produttore pugliese Corrado Azzollini della Draka, di creare una sinergia fra Puglia, Basilicata e Calabria e dar vita a  un vero e proprio Gruppo territoriale dell’associazione.

L’obiettivo è quello di rendere ancor più capillare l’attività di AGPCI sul territorio, creando maggiore prossimità tra le produzioni dislocate in queste regioni e la direzionale nazionale, in termini di scambio, dialoghi, incontri e opportunità.

Riuscire a dialogare maggiormente con il territorio – commenta Azzollini – e rappresentare i produttori in termini di esigenze reali e legate al territorio, nei confronti delle istituzioni regionali, è fondamentale.  La formazione e farci trovare pronti per le grandi produzioni è il secondo passaggio per diventare concreti. Senza dimenticare lo sviluppo: non bisogna solo accogliere ma anche creare e produrre; da imprenditore mi farò sempre sostenitore di coloro che vorranno creare impresa e su quest’ultimo passaggio c’è ancora tanta strada da fare per abbattere diverse barriere“.

Azzollini, che ha un’esperienza di filiera importante ed opera nel settore audiovisivo da anni dalla produzione alla distribuzione e promozione, è per noi la figura ideale per creare un Gruppo Regionale attivo – dichiara il presidente Marina Marzottofunzionale alla crescita del comparto in Puglia e non solo per puntare ad uno sviluppo dal respiro nazionale ed internazionale“.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*